itenfres
  • Home
  • Olio D'oliva
  • Olio d’oliva: proprietà cosmetiche e curative

Olio d’oliva: proprietà cosmetiche e curative

FAI DA TE

Oltre ad usare i prodotti in commercio è possibile utilizzare l’olio extravergine d’oliva anche in ricette fai da tè per il viso, il corpo e i capelli.

Struccante:

bagnare in acqua calda un batuffolo di cotone, togliere l’acqua in eccesso, versarvi qualche goccia di olio extravergine di oliva, passarlo sul viso e collo: toglie delicatamente il trucco; se si vuole fare a meno anche del tonico con un altro batuffolo intriso in un po’ d'olio massaggiare per bene il viso e sciacquare via tutto con sapone delicato.

Peeling:

da usare 1 volta a settimana: mescolare bicarbonato di sodio e olio fino ad ottenere una consistenza cremosa e strofinare leggermente il viso, poi lavare con sapone delicato, la pelle sarà perfettamente liscia e si potrà anche fare a meno di usare la crema.

Scrub:

mischiare olio d’oliva a una manciata di sale grosso (o fino se si ha la pelle sensibile), strofinare sulla pelle del corpo e risciacquare; è efficace anche per la pelle secca di gomiti e talloni.

Maschere per viso (pelle secca):

mescolare una parte di olio, una parte di miele ed una di argilla in polvere per una maschera purificante e distensiva; sempre per il viso una parte di olio, una di miele ed una di yogurt per una maschera nutriente.

Impacchi per capelli (capelli secchi):

mescolare 2 tuorli d’uovo, 2 cucchiaini di miele, 2 cucchiai di olio di oliva; distribuire su tutta la lunghezza del capello massaggiando delicatamente la cute, avvolgere la testa con un asciugamano e lasciare agire per almeno 30 minuti. Risciacquare abbondantemente, lavare con uno shampoo adatto. Una soluzione più veloce è invece mischiare al balsamo che si utilizza di solito 1 bicchiere di miele e 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva, applicare e lasciare in posa per 15 minuti. Risciacquare bene. Per rendere lucidi i capelli: scaldare l'olio d’oliva a bagnomaria e con un batuffolo d'ovatta, distribuirlo uniformemente sui capelli, lasciare in posa almeno per mezz’ora; risciacquare.

Unghie fragili:

Il limone e l'olio di oliva sono rinforzanti naturali. Preparare una miscela composta da due cucchiai di olio d'oliva e un cucchiaio di succo di limone, poi emulsionare bene il tutto. Massaggiare ogni sera le unghie con il composto ottenuto.

Ed inoltre:

usato su tutto il corpo dopo il bagno contrasta gli effetti disseccanti dell'acqua calcarea e leviga, ammorbidisce, tonifica e rivitalizza l'epidermide; attenua inoltre le cicatrici della pelle o le smagliature. Per ogni tipo di utilizzo vengono spesso aggiunte delle essenze da mescolarsi all'olio per ottenere un odore più gradevole.

Proprietà curative e nutrizionali

Grazie al contenuto di grassi monoinsaturi, l’olio extravergine d’oliva è indicato per problemi cardiovascolari e il controllo del colesterolo. Indispensabile durante l’infanzia, contribuisce all’accrescimento corporeo, al processo di mielinizzazione del cervello e alla formazione delle ossa. L’olio è anche un coadiuvante nella resistenza alle infezioni e aiuta a combattere l’arteriosclerosi. Da un recente studio effettuato in Spagna, su un campione di circa 40.000 soggetti di età compresa tra i 29 ed i 69 anni, in un arco temporale di 13 anni, é emerso che fra gli individui che assumevano due cucchiai al giorno di olio extravergine d’oliva, si è registrata una considerevole diminuzione di decessi causati da malattie cardiache pari al 44% e del 26% per altre cause. Oltre ad essere un prodotto dall’alta digeribilità, è considerato un vero e proprio cibo-medicina in quanto la sua assunzione quotidiana allontana la formazione di tumori, aiuta il benessere del fegato, riduce il rischio di diabete e regola la giusta funzionalità gastro-intestinale. E’ ottimo, inoltre, per regolarizzare la pressione arteriosa e combattere i problemi di stitichezza.

StampaEmail